EVENTI

SERRUNGARINA

luogo:

SALA “SCUOLA NUTI” – VIA REDIPUGLIA N2 FANO

data:

7 LUGLIO 2011

ora:

21:30

Programma:

Buongiorno soci. Visto il poco impegno e la non eccelsa qualità delle foto per Serrungarina, questo giovedì si terrà una serata apposita dove discuteremo sul da farsi ed organizzeremo uscite fotografiche per aumentare sia la quantità che il livello delle immagini da inviare. Lo so che la fotografia per noi è un divertimento e deve rimanere tale ma l'impegno è stato preso e deve essere portato a termine nel migliore dei modi, tra l'altro spendono anche parecchio tra catalogo e stampe! Quindi rimbocchiamoci le maniche e scattiamo di qualità!!! Buona luce a tutti La Segreteria FOTOCLUB FANO

WILSON SANTINELLI "IO CANTO PER ME (Mutazione Armonica)" Accompagnamento musicale: DANIELA BATTISTI (arpa)

luogo:

SALA “SCUOLA NUTI” – VIA REDIPUGLIA N2 FANO

data:

9 GIUGNO 2011

ora:

21:00

Programma:

Quando l’anima viene catturata da un soave canto di sirene vibrando una melodia armonica.. tutto muta... rimane percezione, il corpo si amalgama in musica per poi recedere alla fine d’essa. Dopo una dura ed autodidatta esperienza analogica riscopre la fotografia dell’era digitale. Alla continua ricerca di uno stile... fotografando ciò che non vede.

CENTRALE FOTOGRAFIA "Antropologia dello sguardo"

luogo:

SALA “SCUOLA NUTI” – VIA REDIPUGLIA N2

data:

26 MAGGIO 2011

ora:

21:00

Programma:

Sabato 26 maggio 2011, ospite del Fotoclub di Fano è "Centrale Fotografia", l'associazione cluturale nata nel 2009 al "Caffè Centrale" di Fano con un incontro dedicato a Mario Giacomelli, e che in pochi anni ha rivoluzionato il clima culturale della fotografia nelle Marche. Saranno ospiti alcuni componenti del comitato organizzativo e Marcello Sparaventi, ideatore e presidente di "Centrale Fotografia". Parleranno degli intenti culturali e dell'attività dell'associazione, in particolare illustreranno il ricco programma della terza edizione della rassegna (conferenze, incontri, mostre, presentazione di libri e riviste, ecc.), che si terrà nel "Centro Storico" di Fano il 10-11-12 giugno 2011, a cura di Luca Panaro e Marcello Sparaventi. La rassegna di Fano, ogni anno ospita fotografi e artisti di rilievo internazionale, che con la loro presenza fanno apprezzare meglio il valore intelettuale e sociale della fotografia e dell'arte contemporanea.

ANDREA BUIA “SONG TO SAY GOODBYE..”

luogo:

sala “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

19 MAGGIO 2011

ora:

21:00

Programma:

Andrea Buia, classe 1987, si diploma in lingue e dopo aver intrapreso la carriera universitaria decide di abbandonare gli studi. Parallelamente, in questi anni inizia a manifestarsi il vivo interesse per la fotografia, con cui si approccia timidamente da autodidatta, ricevendo in regalo la sua prima reflex. Gli anni passano e l'attaccamento alla fotografia aumenta, diventando una vera e propria necessità di esprimersi, tanto da spingerlo ad intraprendere un corso professionale. Nel frattempo arriva l'ingaggio per la sua prima esposizione bolognese (a cura dell'associazione Irnerio 23) e la proposta di partecipazione al collettivo internazionale Shashin Collective. Pur rimanendo affezionato al digitale, non ha rinunciato a sperimentare la fotografia analogica, appassionandosi in particolar modo agli scatti in polaroid. http://www.shashincollective.com/photographers/andrea_buia/ http://www.flickr.com/photos/_junkie_/

"OASI" di Simone Paolini

luogo:

sala “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

11 MAGGIO 2011

ora:

21:10

Programma:

La fotografia mi ha sempre affascinato, da 6 anni a questa parte fotografo con più costanza e mi dedico soprattutto alla fotografia naturalistica, mi piace molto passeggiare in luoghi dove la natura mi circonda, i miei soggetti sono spesso animali o paesaggi, in questa serie mostrerò le foto fatte in tre “Oasi Naturalistiche” (Oasi di Campotto, Oasi di Bando, Valle Cona e Fattibello) dove ho fatto foto sperimentando anche la mia nuova Canon 7d, non sono certamente attrezzato con teleobiettivi spinti fotografo con un 70-200 f.2.8.

SERATA A TEMA: STREET PHOTOGRAPHY

luogo:

sala “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

5 MAGGIO 2011

ora:

21:00

Programma:

Giovedì 5 maggio si terrà la seconda serata a tema, ogni socio (e non) avrà la possibilità di condividere e commentare le proprie immagini. Con questa iniziativa si desidera stimolare soprattutto i più timidi o inesperti, essere sottoposti a delle critiche costruttive aiuta l’autostima e la crescita fotografica. Ogni autore dovrà portare un massimo di 6 foto su chiavetta USB o CD, non sono richieste musiche o presentazioni particolari. Si richiede la massima adesione… Questa volta non ci sono scuse!!

ROBERTO ANTONELLI "TALO" Il mare e i marinai

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

28 APRILE 2011

ora:

21:00

Programma:

Il mare e i marinai. Venendo da una famiglia di pescatori, il mare mi ha sempre suscitato un grande fascino, anche se non abbastanza da intraprendere, a mia volta, questo tipo di vita. Ad oggi, il mestiere del pescatore sta lentamente scomparendo, e questo reportage è il mio modo di ricordare il mare, così come è stato visto dai miei familiari, che ci hanno lavorato per così tanti anni. Mi sono avvicianto alla fotografia, all'età di undici anni. Passione però velocemente accantonata, fino a qualche anno fa, quando ho deciso di frequentare un corso e ricominciare a scattare con una maggiore frequenza.

PAOLO TARANTINI "Facing Kosovo"

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

21 APRILE 2011

ora:

21:00

Programma:

Facing Kosovo. Il progetto Facing Kosovo è stato realizzato nel mese di settembre 2010 durante una missione in Kosovo alla quale ho partecipato per conto della ONG RTM (Reggio Terzo Mondo). L’obiettivo principale è stato quello di documentare l’intera filiera di produzione del latte: dalla mungitura alla consegna presso i centri di raccolta latte dislocati nei vari villaggi circostanti la municipalità della città di Klina. Il reportage, dal titolo MILK, è attualmente visibile in una versione “sintetica” sul portale di Osservatorio Balcani. http://www.balcanicaucaso.org/Media/Gallerie/MILK-la-filiera-del-latte-in-Kosovo Facing Kosovo è una selezione di ritratti delle persone che ho incontrato durante i dieci giorni di viaggio. Window on Kosovo raccoglie una serie di immagini scattate quasi sempre in movimento dall’interno di mezzi di trasporto, a cui si aggiungono altre fotografie che utilizzano la metafora della finestra come filtro per affacciarsi sul mondo. Una sorta di “Voyeurismo documentaristico”. Paolo Tarantini è un fotografo freelance. Laureato in Scienze della Comunicazione ad Ubino, indirizzo cinema. Dopo la laurea si trasferisce a Roma dove consegue il diploma in Direzione della fotografia presso la NUCT (Nuova Università Cinema e Televisione). Lavora per alcuni anni nel settore cine-televisivo, realizzando diversi cortometraggi e spot come operatore e direttore della fotografia. Nel 2009 decide di dedicarsi quasi esclusivamente alla fotografia, sviluppando e alimentando la sua passione per il Reportage. Il suo primo reportage “L’Ultimo Abitante” viene pubblicato dalla rivista specializzata Potpourri Magazine e le fotografie vengono poi esposte a Palazzo Fatta (Palermo). Nel 2010 partecipa ad una missione in Kosovo per conto della ONG RTM (Reggio Terzo Mondo) per cui realizza un reportage sulla filiera della produzione e raccolta del latte. Nel 2011 vince il primo premio assoluto FIOF AWARDS 2011 nella categoria ritratto.

Geometria e Fantasia di Sara Gambarotta

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

14 APRILE 2011

ora:

21:10

Programma:

Assisteremo ad una presentazione suddivisa in quattro essenziali temi:  Architetture  paesaggi  animali  ritratti-ritratti ambientati Devo ancora fare molta strada per ottenere davvero delle buone fotografie, spero comunque che queste possano essere apprezzate per la loro semplicità ed emotività..e di poter'essere d'aiuto . Che dire d'altro... buona visione!! Ho iniziato a scattare le mie prime fotografie all'età di 14 anni ma non avevo ancora capito quanto, questo mondo, mi potesse spingere oltre con la fantasia ed il pensiero. Infatti la mia piccola arte stava nella riproduzione libera di disegni e dipinti. Da quasi 2 anni a questa parte ho capito che con la fotografia potevo andare ben oltre..e adesso semplicemente non ne posso fare più a meno!

Giancarlo Amici

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

24 MARZO 2011

ora:

21:00

Programma:

Il fotoclub ospita un fotografo professionista non che insegnante di fotografia di moda alla LABA di Rimini Libera Accademia delle Belle Arti. Ci proporrà diversi suoi scatti effettuati sia per lavoro e sia per progetti personali. Inizio a dipingere giovanissimo affiancando a questa mia passione molti scatti realizzati con una Kodak Instamatic. Scopro così la magia della fotografia e del “carpe diem”. La pittura però, di riflesso, mi fa comprendere che nella fotografia, oltre a congelare il tempo, si può dipingere con luci ed ombre e che la composizione dell’immagine è uno studio definito da mille particolari. Rapito da entrambe queste due arti espressive inizio a divorare libri e ad approfondire le mie conoscenze sulla fotografia. Da autodidatta, inizio con una Yashica biottica ed un ingranditore Meopta, scatto, sviluppo e stampo in bianco nero. Quanta strada da percorrere, quanti errori tecnici e creativi :-) Può demordere un ariete ascendete capricorno? Never. Ed eccomi qui..... ops dimenticavo la mia grande passione: insegnare, per crescere insieme.

MAURO TRONTO - Shooting my world of light

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

24 FEBBRAIO 2011

ora:

21:00

Programma:

Catturare la luce, descrivere con essa gli elementi della natura, tracciarne i contorni fissando degli attimi irripetibili. Trasmettere gli stati d'animo del momento interpretando attraverso la fotocamera situazioni ed emozioni di una visione puramente intimista. Questo è veramente ciò che alimenta la mia passione per la fotografia Programma: Il mio modo di fare fotografia: luce e colore La fotografia di paesaggio I filtri nella fotografia di paesaggio Attrezzatura: vediamola dal vivo per capire Il pianeta stampe Dreamerlandscape nello scenario italiano Sono nato ad Ancona, dove tutt'ora vivo, nel lontano maggio 1961. Ho cominciato intorno ai primi anni '80 ad appassionarmi di informatica e sviluppo del software per microcomputer. Solo da pochi anni però, proprio in seguito alla piena convergenza e maturità del mondo digitale (computer, grafica e web design), mi sono avvicinato allo studio della fotografia ed alle sue incredibili forme di espressione. Ho acquistato intorno alla fine del 2005, una fuji s5000, una macchina senza grosse pretese, ma dotata di tutte le funzionalità di base delle reflex di classe superiore. Questo mi ha permesso di iniziare seriamente lo studio della tecnica fotografica, che oggi ritengo elemento indispensabile in questo settore, e di scoprire grazie alla fotografia un modo completamente nuovo di emozionarmi e di emozionare, un modo che mai avrei immaginato potesse nascondersi dietro la facciata di una "semplice" macchina da ripresa. Ho scoperto nella fotografia di paesaggio una fonte inesauribile di ispirazione che mi spinge a ricercare con cura tutti gli elementi in grado di descriverne nel modo migliore forza e carattere. E' la luce l'elemento distintivo e determinante in questo genere ed è alla sua continua ricera che oggi destino tutte le mie energie e la mia passione.

SERATA A TEMA: RITRATTO E RITRATTO AMBIENTATO

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

17 FEBBRAIO 2011

ora:

21:10

Programma:

Giovedì 17 febbraio sperimenteremo la prima serata a tema, ogni socio (e non) avrà la possibilità di condividere e commentare le proprie immagini. Con questa iniziativa si desidera stimolare soprattutto i più timidi o inesperti, essere sottoposti a delle critiche costruttive aiuta l’autostima e la crescita fotografica. Ogni autore dovrà portare un massimo di 6 foto su chiavetta USB o CD, non sono richieste musiche o presentazioni particolari. Si richiede la massima adesione… Questa volta non ci sono scuse!!

MONICA CICCIARELLO "Luce che... cadendo dagli occhi.... congela il tempo... in una goccia di memoria".

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

10 FEBBRAIO 2011

ora:

21:00

Programma:

Allora provo a raccontarmi... La passione per la fotografia nasce 18 anni fa. Subito ho capito di avere il grilletto facile.. una sorta di sindrome da turista.. ma la cosa più importante e che.. fotografare mi faceva stare bene.. ammirrare il risultato era fonte di gioia e di stimolo a continuare.. poi la vita mi ha dato lo stop.. un compagno… un lavoro.. due splendide figlie.. altri pensieri... e lei è passata in secondo piano.. chiamava.. ma io non ascoltavo. Da circa un anno.. un cambiamento importante.. mi ha spinto a lunghe passeggiate solitarie.. in compagnia di una piccola compatta digitale... e lei è tornata a farsi sentire prepotentemente.. l'esigenza di raccontare i miei tumulti.. ha preso una strada senza ritorno... la mia Canon 450d. Fb ha compiuto la magia. Ho iniziato a inserire immagini e testi.. così senza alcun pensiero.. o intendimento.. e lui ha compiuto la magia.. le mie emozioni sono arrivate nell'animo di tante persone.. che improvvisamente.. si sono fermate.. e hanno iniziato a parlarmi.. a dirmi che avevo occhio..talento.. che le mie immgini..i miei testi le emozionavano tantissimo.. hanno iniiziato ad invitarmi a chiamarmi per fotografare eventi.. Allora io mi sono guardata dentro.. con occhi diversi.. quelli della gente.. e ho scoperto una passione che aveva aspettato a lungo a palesarsi.. le ho dato fiducia.. spazio.. e lei è traboccata in emozioni incontenibili. La prima piccola particolare inusuale mostra... è stata l'altra estate in p.zza del popolo a Pesaro.. in un contesto un pò particolare è insieme ad altri artisti. Fotografie appese con mollette a cielo aperto.. come fossere panni stesi ad asciugare. Bellissima esperienza..che mi ha dato una certa visibilità.. da li in poi ho fotografato svariati eventi della Kartell...aperture negozi..matrimoni..battesimi.. Ho avuto anche il piacere di fotografare la copertina di un libro..ho fatto anche foto per l'uscita di due cd musicali..per un altro libro musicale.. Questo Natale il club fotografico La Felce di Montefelcino mi ha proposto una mia personale durante le feste natalizie.. Bellissima esperienza... L'ultima mostra è stata a gennaio durante la manifestazione il mare d'inverno sempre in p.zza del popolo. Li devo dire che il riscontro e la visibilità sono stati notevoli.. Una grande emozione poter comunicare con così tante persone. Questo breve racconto.. riassume la mia breve carriera fotografica.. che non so dove mi porterà.. solo di una cosa sono certa.. oramai non posso più fare a meno di comunicare le mie emozioni.. fotografando attimi di luce.. che non torneranno mai più.

MIRCO CHELI Nudo Artistico

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

3 FEBBRAIO 2011

ora:

21:00

Programma:

Giancarlo Amici, essendo sopraggiunti problemi di salute alla madre non potrà presentare le proprie foto nella serata di giovedì 3 febbraio. Al suo posto Mirco Cheli proietterà una serie di foto di nudo artistico. Mirco Cheli 20 anni, comincia a scattare contagiato dalla passione di amici. Frequenta qualche corso di fotografia per conoscere la tecnica, poi frequentando molti amici appassionati di fotografia comincia a fare le prime esperienze come assistente. Da quest'anno frequenta il primo anno di fotografia alla LABA.

ATTRAVERSO I MIEI OCCHI…

luogo:

Sala proiezioni “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

27 GENNAIO 2011

ora:

21:10

Programma:

La vita di tutti giorni, i luoghi in cui vivo e ho vissuto visti attraverso i miei occhi. Fano, Urbino e Bologna unite da un percorso di vita… fotografica! Infine alcuni ritratti di vario genere. Tommaso Della Dora Anni 30, laureato in scienze della comunicazione. Grazie alla grande passione del padre, inizia a prendere confidenza con il mondo della fotografia fin da piccolo, la passione però esplode nel 2008 grazie anche all’avvento dell’era digitale. Sperimenta vari generi fotografici, prestando maggior attenzione al ritratto e ritratto ambientato, dove ottiene ottimi risultati e gratificazione.

progetto di reportage sul tema "il mare e la pesca"

luogo:

sala “Scuola Nuti” – Via Redipuglia n2

data:

20 GENNAIO 2011

ora:

21:00

Programma:

Come alcuni di voi già sapranno, il Fotoclub collaborerà ad un'importante iniziativa che sarà concretizzata nei prossimi mesi. Sarà quindi presentato ai soci questo importante progetto e saranno discusse le metodologie d'approccio al tema fotografico da sviluppare. E' importante la presenza di tutti i soci interessati all'iniziativa che dovranno iscriversi per partecipare poi a gruppi di lavoro suddivisi per tematiche.

"Lisbona e i suoi tram" di Marco Mezzanotte

scarica allegato

luogo:

Sala proiezione "Scuola Nuti"

data:

13 GENNAIO 2011

ora:

21:00

Programma:

Lisbona è sicuramente fra le città più interessanti dell'Europa. Un'attrazione particolare sono i tram, forse i più vecchi del mondo, ormai centenari , considerati erroneamente inutilizzabili da destinare ai musei , gli electricos, alla loro veneranda età, strepitano e si muovono ancora dondolandosi per le strette strade della capitale, alcune linee sono già state vittime della modernizzazione , altre sicuramente verranno interrotte, ma anche fra 50 anni continueranno rumorosamente ad arrancare sulle colline della città. Il reportage in puro stile street life racconterà i volti e le persone che ogni giorno popolano questi mezzi di locomozione. Marco Mezzanotte (Fabriano 30/05/1976) Si avvicina alla fotografia un paio di anni fa, e subito si appassiona a questa magnifica forma di espressione, i suoi gusti spaziano dalla fotografia di ritratto e moda (specializzandosi sull'uso dei flash), fino al glamour passando per lo street life, prestando sempre attenzione alle persone che rimangono sempre il soggetto principale della sua fotografia. Le foto di Mezzanotte: http://www.flickr.com/photos/immarco/ mail: marcomezza76@yahoo.it FaceBook: facebook.com/ImMarco

CENA SOCIALE DI FINE ANNO

luogo:

TRATTORIA DA MARIA “IL PERGOLATO”

data:

16 DICEMBRE 2010

ora:

20:00

Programma:

CENA SOCIALE DI FINE ANNO GIOVEDI 16 DICEMBRE TRATTORIA DA MARIA “IL PERGOLATO” A NOVILARA h 20.00 ritrovo c/o Foto Pucci – San lazzaro h 20.30 presso ristorante UN PRIMO, GRIGLIATA MISTA DI CARNE CONTORNI MISTI, CROSTATA VINO LOCALE, ACQUA, CAFFE’ EURO 25,00 TUTTI I SOCI, PARENTI E AMICI SONO INVITATI SI PREGA DARE CONFERMA ENTRO MARTEDI 14/12 segreteria@fotoclubfano.org oppure 339 8335161

WORKS a cura di Alessandro Omiccioli, Marco Mezzanotte e Mirco Cheli.

scarica allegato

luogo:

c/o “IL CUBO” CENTRO COMM.LE SAN LAZZARO FANO

data:

2 DICEMBRE 2010

ora:

21:10

Programma:

Works è una raccolta di fotografie di tipo commerciale, scatti realizzati su commissione e pubblicati su riviste, campagne pubblicitarie, e brochure. La fotografia commerciale pone al fotografo una sfida, quella di realizzare un prodotto che riesca a portare la sua firma nonostante le direttive del cliente si allontanino spesso da quelli che sono i gusti personali dell'esecutore. Negli ultimi anni ci siamo avvicinati con curiosità ed umiltà verso questo mondo, quello della fotografia professionale, raccogliendo a modo nostro la sfida e riuscendo a dare, col tempo, una linea stilistica precisa alle nostre opere o prodotti. Nella serata di giovedì ripercorreremo alcune delle tappe di questa maturazione sia professionale che artistica assieme ai soci che vorranno partecipare, ricordando che proprio all'interno del Fotoclub Fano e grazie ai soci di lunga data, alcuni di noi hanno mosso i primi passi nel mondo della fotografia.

LADAKH Il piccolo Tibet

luogo:

presso la sala "Il Cubo" C.C. San Lazzaro - Fano PU

data:

25 NOVEMBRE 2010

ora:

21:10

Programma:

serata a cura di Giancarlo Proto "LADAKH il piccolo Tibet indiano, infilato fra le gigantesche catene del Karokorum e dell'Himalaya. Una Regione di lunghe valli e gole profonde, solcate dalle acque vorticose dell'Indo, di cieli cristallini, di cime di nevi, di colori di genti fantastiche, di strade tutte curve e saliscendi. La patria del Buddismo tibetano con i suoi monasteri sperduti arrampicati su cime incredibili, organizzati a villaggio autonomo e autosufficente".

PARLIAMO DI FOTOGRAFICA CON: ROSSANO RONCI

luogo:

PRESSO LA SALA "IL CUBO" CENTRO COMM.LE SAN LAZZARO - FANO (PU)

data:

18 NOVEMBRE 2010

ora:

21:30

Programma:

Fotografo autodidatta nasce nel 1970 a Rimini, ma vive a Pesaro da sempre. Frequenta la scuola del libro di Urbino con indirizzo Grafica Pubblicitaria e già a quindici anni intraprende la carriera di fotografo. Dopo aver lavorato per un an-no come assistente in uno studio fotografico d'interior design avvia l'attività professionale come freelance. A 18 anni inizia una importante collaborazione con la montanari navigazioni, armatore di gasiere e petroliere, che gli offre la possibilità di creare un portfolio fotografico importante, da questa esperienza nasce in seguito l'opportunità di scattare immagini d'architettura per alcune importanti aziende di costru-zioni e per studi di progettazione. Nel 2000 si avvicina alla fotografia di moda, realizzando campagne pubblicitarie e redazionali per diverse riviste italiane e straniere tra cui Vogue pel-le e Vogue gioiello. Dal 2005 partecipa ad importanti progetti editoriali sulla fotografia di ritratto con case editrici come Skira ed Electa Mondadori. I suoi ritratti a personaggi quali Fiorello, Arbore, Boncompagni e a grandi campioni dello sport come Valen-tino Rossi Francesco Totti e Gigi Buffon rivelano una umanità e un'intimità assolutamente inedita. L'uso sapiente del bianco e nero tira fuori il loro lato più intimo. Nel 2008 la casa editrice l'Archivolto di Milano realizza un libro monografico sul suo lavoro, un percorso creativo che ha esplorato tutti i temi della narrazione, che parte dalla fotografia industriale e approda alla fotografia di moda fino al ritratto. Si occupa anche di didattica in workshop sul ritratto e sulla fotografia di architettura. Nel 2009 e nel 2010 è stato direttore artistico del Pesaro Photo Festival. ROSSANO RONCI PRESENTERA': RITRATTI IN B/N E LIFE PEOPLE ALLA FINE DELLA PROIEZIONE PARLEREMO CON LUI DEI SUI PROGETTI E DELLE SUE ESPERIENZE. L’INGRESSO DELLA SERATA E’ APERTA A TUTTI I SOCI E GLI APPASSIONATI DI FOTOGRAFIA

“I GRANDI AUTORI” CONVERSAZIONE SU GIORGIA FIORIO a cura di Roberto Curina e con l’intervento del Prof. Armando Dionisi

luogo:

PRESSO LA SALA “IL CUBO” CENTRO COMM.LE SAN LAZZARO - FANO

data:

11 NOVEMBRE 2010

ora:

21:10

Programma:

Durante la serata saranno presentate le foto del calendario artistico “Sotto il cielo” prodotto da Snam Rete Gas e l’intervista all’autrice. BIOGRAFIA Giorgia Fiorio è nata a Torino nel 1967 ed ha seguito i corsi all’International Center of Photography di New York. Dalle sue prime mostre nel ’91 ha realizzato un percorso espositivo che nel corso di questi anni ha portato il suo lavoro nelle più importanti istituzioni e gallerie pubbliche e private internazionali. Nel ’97 è stata nominata fotografa dell’anno per la sua ricerca documentaria dalla rivista American Photography. Ha ricevuto numerosi premi prestigiosi ed ha pubblicato con importanti riviste internazionali. Collabora dal 1994 con l’agenzia Contact Press Images – E’ rappresentata in Italia dall’Agenzia Grazia Neri.

PROGETTO SARAJEVO (Il Fotoclub Fano incontra l’associazione AGESCI)

luogo:

SALA “IL CUBO” – CENTRO COMM.LE SAN LAZZARO - FANO

data:

4 NOVEMBRE 2010

ora:

21:00

Programma:

Giovedì prossimo avremo come graditissimo ospite il clan “Punta di Diamante” del gruppo AGESCI Fano2 di cui fa parte il nostro socio Mirco Cheli. La serata rappresenta il momento conclusivo del Progetto Sarajevo, che consiste nell’entrare a far parte di una delle tante pattuglie che nei mesi di luglio e agosto allestiscono il campo mobile all’interno della città di Sarajevo. Durante tutto l'anno scout, i ragazzi hanno effettuato approfondimenti e ricerche per acquisire le conoscenze storiche e sociali di base, necessarie per affrontare preparati il viaggio. Lo scopo del campo è quello di vivere, attraverso testimonianze di personalità del posto (vescovo cattolico, imam musulmano, vescovo ortodosso, e altre persone nel campo del sociale) un'esperienza formativa durante la quale venivano raccontanti, spiegati e messi a conoscenza tutti i drammi e le vicende riguardanti la guerra in Bosnia e l'assedio di Sarajevo. Si desidera concludere il progetto con un gesto concreto (come lo è questa serata al Fotoclub) con il quale si mette a conoscenza di ciò che il gruppo ha vissuto e visto alle persone che stanno attorno alla nostra comunità invitando più persone possibili ad essere coinvolte affinché sia più significativo il gesto. http://www.progettosarajevo.org/ “Sarajevo, città di accoglienza e condivisione, luogo di incontro tra Oriente ed Occidente, tra musulmani, cristiani, ortodossi ed ebrei. Una città che ancora oggi reca le ferite dell’assedio che l’ha messa in ginocchio. Travolta da una guerra ingiusta che non ha prodotto vincitori ma solo vittime. Una città che tenta di rimettere insieme i pezzi e cerca di trovare la forza e la speranza per recuperare un futuro. Una città che ha molto da insegnarci: è Sarajevo ad aiutarci, non il contrario.” LA SERATA PREVEDE SIA DELLE IMMAGINI STAMPATE, SIA DELLE IMMAGINI VIDEO-PROIETTATE, CON ANCHE DEI FILMATI PER MEGLIO COMPRENDERE LA REALTA’ DEL POSTO. SI PROSPETTA UNA SERATA SICURAMENTE INTERESSANTE, NON SOLO DAL PUNTO DI VISTA FOTOGRAFICO. La serata è aperta a tutti!

I GRANDI AUTORI” – Conversazione su Ferdinando Scianna

luogo:

SALA “IL CUBO” CENTRO COMM.LE SAN LAZZARO – FANO

data:

28 OTTOBRE 2010

ora:

21:10

Programma:

E' uno dei più noti fotografi italiani. Nato a Bagheria, in Sicilia, ha iniziato negli anni Sessanta raccontando per immagini la cultura e le tradizioni della sua regione d'origine; da questo lavoro è nato anche un libro scritto con Leonardo Sciascia sulle feste religiose. Trasferitosi per qualche tempo a Parigi, è passato poi a reportages all'estero e dal 1982 è entrato a far parte della della Magnum Photo. Fotografo tra i più versatili, ha lavorato per la moda, la pubblicità e il reportage.

Scolpire in Piazza 2010 nelle immagini di Alessandro Antonioni e Wilson Santinelli

luogo:

PRESSO L'EX CHIESA DI SANT'ARCANGELO - CORSO MATTEOTTI - FANO

data:

21 OTTOBRE 2010

ora:

21:10

Programma:

I lavori presentati vogliono essere un racconto per immagini nelle quali emerge il faticoso lavoro, mentale e fisico, degli scultori durante l’esecuzione delle loro opere. Gli scatti realizzati sono stati effettuati nell’edizione 2010 di Scolpire in Piazza e ritraggono gli artisti all’opera dall’inizio della loro creazione, quindi dal blocco di pietra squadrato, all’opera finale che, come da tempi arcaici emerge tra contrasti di luce e materia. Nel mentre della realizzazione una serie di gesti, segni, pause e riflessioni tra il sudore e la polvere fanno emergere, in tutte le sue sfumature, l’antico mestiere dello scultore in un’ eterna sfida che vede indissolubili la pietra e l’uomo. La serata è aperta a tutti!

“La ” Mostra Collettiva Fotoclub Fano 16-24 Ottobre 2010

luogo:

Ex Chiesa di S. Arcangelo (Corso Matteotti - Fano)

data:

16 OTTOBRE 2010

ora:

18:00

Programma:

“La bicicletta” Mostra Collettiva Fotoclub Fano 16-24 Ottobre 2010 Ex Chiesa di S. Arcangelo (Corso Matteotti - Fano) L’Esposizione Collettiva del Fotoclub Fano per quest’anno vede come tema di riflessione “La bicicletta”:un mezzo antico ma moderno allo stesso tempo, un veicolo di trasporto che tutti utilizziamo e che conosciamo ma forse non così come crediamo. Ogni autore,spiega il presidente Alessandro Antonioni, ha sviluppato il tema con due immagini che raccontano la propria visione e il proprio “sentire” quest’affascinante soggetto facendoci trasportare in una dimensione personale ed estetica di approfondimento ed empatia emozionale: dal mondo sportivo, alla visione romantica, dall’aspetto creativo alla visione di dettaglio, fino ad arrivare ad approcci metafisici ed inconsueti. All’esposizione partecipano sia i soci fotoamatori “esperti” che i più giovani che hanno frequentato il Corso di Fotografia tenuto annualmente dall’associazione fotografica affiliata alla Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche). Gli scatti, realizzati sia in analogico che in digitale, saranno supportati anche da una proiezione video che enfatizza e ci invita ad una lettura in simultanea delle immagini fotografiche. L’inaugurazione avverrà Sabato 16 Ottobre alle ore 18.00 presso l’Ex Chiesa di S. Arcangelo in Corso Matteotti a Fano. La presentazione sarà a cura del Prof. Armando Dionisi. L’esposizione rimarrà aperta tutti i giorni dalle 17.00 alle 20.00, Sabato e Domenica anche dalle 21.00 alle 23.00, ingesso libero. Per informazioni www.fotoclubfano.org

Concorso fotografico “Racconta la provincia di Pesaro e Urbino (scadenza 15 ottobre 2010)

scarica allegato

luogo:

data:

15 OTTOBRE 2010

ora:

00:00

Programma:

Il servizio Turismo della Provincia di Pesaro e Urbino, in collaborazione con il Fotoclub Fano ha indetto un concorso fotografico a premi. Il concorso mira ad evidenziare il patrimonio storico, artistico, culturale, ambientale e naturalistico della provincia di Pesaro e Urbino ai fini della promozione turistica. Tale ricerca è anche un percorso di riflessione da parte dei cittadini chiamati a narrare, attraverso l’obiettivo, frammenti significativi del proprio “paesaggio”, del proprio poter dire “appartengo a questo luogo dove sono felice di vivere”. La selezione delle opere migliori sarà esposta in Germania nelle città di Wolfsburg e Rastatt. In allegato il regolamento dettagliato. Auspichiamo una viva partecipazione!

Summer Jamboree

luogo:

SALA "IL CUBO" CENTRO COMMLE SAN LAZZARO - FANO

data:

23 SETTEMBRE 2010

ora:

21:10

Programma:

"Zio Livio" porterà una selezione di 50 foto, ma tutti coloro che hanno partecipato all'iniziativa ed hanno delle foto da far vedere possono portarle. Sarà sufficente metterle in una chiave USB o CD. Un occasione per mettersi a confronto!

Scolpire in Foto

luogo:

Sant'Ippolito

data:

16 LUGLIO 2010

ora:

21:10

Programma:

Scolpire in Foto Vuole essere un racconto per immagini nelle quali emerge il faticoso lavoro, mentale e fisico, degli scultori durante l’esecuzione delle loro opere. Gli scatti dei soci del Fotoclub Fano Alessandro Antonioni, Arianna Pieroni, Barbara Giorgi, Daniela Pierini, Maria Clelia Pizzicara, Michele Campanelli, Morena Ricci, Paolo Giraldi sono stati effettuati nell’edizione 2009 di Scolpire in Piazza e ritraggono gli artisti all’opera dall’inizio della loro creazione, quindi dal blocco di pietra squadrato, all’opera finale che, come da tempi arcaici emerge tra contrasti di luce e materia. Nel mentre della realizzazione una serie di gesti, segni, pause e riflessioni tra il sudore e la polvere fanno emergere, in tutte le sue sfumature, l’antico mestiere dello scultore in un’ eterna sfida che vede indissolubili la pietra e l’uomo. (Alessandro Antonioni Presidente del Fotoclub Fano) Luogo: Sant'Ippolito Palazzo Bracci Piazza Garibaldi Inaugurazione con rinfresco: ven 16 luglio ore 21.15 Periodo: dal 16 luglio al 7 agosto Orari di apertura: dalle 17 alle 19.30, il 24 e 25 luglio dalle 17.00 alle 24.00, il mese di agosto su prenotazione 0721 728144 Programma Scolpire in Piazza: www.scalpellini.org A TUTTI I SOCI DEL FOTOCLUB FANO SONO INVITATI A FOTOGRAFARE GLI SCULTORI ALL'OPERA DAL 17/7 MATTINA ORARI 9-13 / 15-19 LE FOTO SARANNO PROTAGONISTE DELLA MOSTRA DEL 2011. Quindi... appuntamento a venerdi sera all'inaugurazione ...sarà l'occasione per salutarci prima della pausa estiva!!!